Archive for category openSUSE 10.2

Convertire una partizione con filesystem EXT3 in EXT4

Prendendo spunto da un quesito formulato da Davide nell’articolo "Come abilitare il supporto a EXT4 in openSUSE 11.1" ci prepariamo ad affrontare il processo che prevede la conversione di un filesystem Ext3 in Ext4.
Prima di cominciare con l’esposizione della guida è bene tener presente che un eventuale disguido potrebbe compromettere seriamente Leggi il resto »

, ,

3 Commenti

Come abilitare il supporto a Ext4 in openSUSE 11.1

Solo pochi giorni fa, in occasione dell’installazione di openSUSE 11.2 Milestone 5 e a causa di problemi riscontrati a fine installazione che impedivano l’avvio della distribuzione, mi sono cimentato nella compilazione di un nuovo Kernel abilitando il supporto a EXT4  in openSUSE 11.1 al fine di accedere alle partizioni della Milestone 5. Leggi il resto »

,

63 Commenti

Automatizzare l’eliminazione di files o directory temporanee all’avvio del sistema [openSUSE]

La pulizia di un sistema GNU/Linux, tematica trattata in più riprese, è sicuramente un argomento per lo più caratterizzato da luci e ombre, spesso affrontato su forum/blog/siti web.
Esistono svariate metodologie sia per utenti newbie che per geek nonchè diversi strumenti che agevolano l’operazione. Leggi il resto »

4 Commenti

Compilando XBMC 9.04…a 64 Bit [openSUSE]

Come già successo ad altri , anche io non ho resistito alla voglia di provare la nuova release di XBMC ancor prima del rilascio dei pacchetti Rpm.
Ecco quindi che sorgenti e dipendenze alla mano (Vedi Compilando XBMC 9.04… [openSUSE 11.1]) mi appresto alla compilazione di questo Media Center davvero completo.
Nonostante avessi letto quindi delle tempistiche Leggi il resto »

, ,

9 Commenti

Facciamo musica con Rosegarden e.. uno strumento musicale

Tra le varie applicazioni che ho testato per fare musica, a mio avviso Rosegarden è il sequencer audio e MIDI più completo, ideale per musicisti, studenti di musica e compositori.
Con un pò di fantasia è possibile creare un piccolo studio di registrazione dove possiamo mixare file audio, importare e riprodurre tracce MIDI attraverso sintetizzatori e con l’utility di notazione Leggi il resto »

4 Commenti

Monitorare la temperatura degli Hard Disk con hddtemp

Gli hard disk, come tutti i componenti hardware sono soggetti a fenomeni di usura e deterioramento che nel tempo portano inevitabilmente al malfunzionamento della periferica.
Grazie alla provvidenziale tecnologia S.M.A.R.T (Self Monitoring And Reporting Technology ) addetta al controllo dello status del dispositivo di archiviazione dati, il sistema operativo ci informa di eventuali Leggi il resto »

,

14 Commenti

Come configurare il Touchpad (xorg.conf)

Può capitare a volte che le impostazioni di default del touchpad non siano adatte al nostro sistema o più semplicemente ai nostri gusti sul uso dello stesso.
In questo articolo vediamo come procedere, su un sistema GNU/Linux,per cambiare prima provvisoriamente, poi definitivamente i valori per il corretto uso.
Il primo passo da fare è aprire una console Leggi il resto »

,

6 Commenti

PeaZip: file and archive manager. Installazione su openSUSE

Peazip è un software multi piattaforma per creare archivi compressi e per poterli decomprimere.
Per quanto mi riguarda ho installato PeaZip su OpenSuse perchè non sempre Ark ha funzionato a dovere.
Purtroppo su OpenSuse 11.0 a 64bit l’ultimo aggiornamento ha portato alcuni problemi, tanto che è impossibile Leggi il resto »

, , , , , , , , , ,

22 Commenti

Nomad: una breve introduzione

In un articolo precedente riguardante il rilascio di OpenSUSE 11.1 Beta 4 abbiamo accennato all’inclusione di Nomad nella nuova release di prova in questione.
In precedenza abbiamo già trattato un argomento simile parlando di come stabilire una connessione a un desktop remoto con Krdc e Krfb. Leggi il resto »

, ,

4 Commenti

Bootchart: analizza i tempi di boot della tua Distro!!

Bootchart è un ottimo strumento per monitorizzare e analizzare i tempi di boot del proprio sistema. Utilissimo in molti casi, per controllare il processo di boot della propria macchina e grazie alla semplicità di installazione è alla portata di tutti.
Bootchart, da utilizzare su distribuzioni Linux, come detto in precedenza, non fa altro che analizzare il processo di avvio ma, a differenza del solito log testuale, ci restituisce un’immagine. Leggi il resto »

, ,

5 Commenti