Daisy è finalmente Daisy!!


Spinto dai recenti commenti e in particolare dalla voce di tequilamex, visti i precedenti fallimenti ma sopratutto la voglia di rivincita ho ridato un’altra chance all’application launcher per KDE4 denominato Daisy.
I precedenti tentativi generavano un plasmoide che evidenziava lacune proprio nella sua caratteristica migliore che in via teorica prevedeva una forma basata sui principi di circolarità e circoncentricità.
A causa dello stato prematuro del progetto abbiamo assistito e ci siamo trovati a che fare con un plasmoide che senza mezzi termini avevamo definito sbilenco e privo di quelle caratteristiche per cui era stato studiato.

Daisy, consapevole della sua forza non non ha mai mollato e assistito dal suo sviluppatore ha fatto innumerevoli progressi che gli permettono oggi di sfoggiare, all’interno di plasma, tutto il suo splendore.

Non prima di aver fornito al sistema tutti gli attributi affinchè possa sostenere la compilazione di un’estensione di KDE4, occorre effettuare il download dell’ultima versione di Daisy. Nel mio caso ho fatto ricorso all’utilizzo della console utilizzando il comando wget:

wget -c http://daisyplasma.freehostia.com/downloads/plasma-applet-daisy-current.tar.gz

La fase di compilazione, descritta in un articolo precedente (METODO ALTERNATIVO), ci permette di integrare e di abilitare tutte le funzioni di cui Daisy dispone e di candidarlo come application launcher predefinita. 

Un’altra via percorribile al fine di installare il plasmoide in openSUSE 11.1 (KDE 4.2) è caratterizzata dall’adozione del repository KDE4:/Community e dell’installazione del pacchetto plasmoid-daisy in esso contenuto.

Daisy sembra aver finalmente raggiunto una fase degna del suo nome e delle sue caratteristiche e grazie alle svariate modalità di utilizzo previste dal plasmoide può essere utilizzato per diverse mansioni e in diverse forme. L’immagine sottostante rappresenta Daisy in madalità Dock circolare.

Daisy grazie alle sue caratteristiche avanzate si trasforma in un perfetto regolatore di media (?!?) che permette di gestire la riproduzione di tracce audio/video . L’immagine sottostante mostra il plasmoide in modalità regolatore di media:

Daisy - Regolatore di media | Crismon's Blog

In alternativa è possibile optare per la sempre verde modalità "Dock lineare" o più semplicemente per la classica dockbar.

La conclusione non può che essere delle migliori e visti i progressi raggiunti non possiamo che attendere speranzosi in qualche futura allettante novità.

Articoli correlati:

, ,

Segnala questo articolo: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • OKnotizie
  • Google Bookmarks
  • TwitThis
  • Upnews
  • Segnalo

  • enziosavio

    Per mè è un disastro Daisy…….cosi come è può essere classificato come un (Allinea Plasmoidi e niente più)

  • Crismon

    Hai provato l'ultima versione? magari passando per la compilazione del sorgente?
    Io sinceramente lo trovo molto molto migliorato.

  • enziosavio

    No non ho provato……….. ma ho provato Cairo Dock e Deisy mi sembra una bicicletta e Cairo Dock una Ferrari …

  • Crismon

    Cairo Dock è il friutto di un lungo periodo di sviluppo….esiste dai tempi di KDE3… Daisy è molto più giovane come progetto e chissà che per il futuro non ci riservi qualche sfiziosa novità.

  • http://picchiopc.blogspot.com/ Picchio

    la cosa è figa, funge anche su Gnome o è only KDE ?

  • Crismon

    Only KDE. Installare Daisy su GNOME significa portarsi dietro 3/4 di KDE…Qt comprese.

blog comments powered by Disqus