[How-To] KDE4: Konsole in full screen mode


Tweet

Avere la possibilità di ricompilare il kernel, e leggere l’output dei comandi a schermo intero è una delle cose sicuramente più belle!
Ma non è solo per quello che una shell a tutto schermo è utile…i lunghi messaggi di output sono spesso incomprensibili se visualizzati in una finestra di poche centinaia di pixel di dimensione.
Le trasparenze e le personalizzazioni ovviamente fanno il resto, avvicinando il terminale a quello che noi siamo.

Grazie all’ausilio di Compiz, e di piccoli accorgimenti, è possibile trasformare un intero desktop in un terminale semi-trasparente. Usando io KDE, riporto i passi per necessari per ottenere tale risultato con Konsole.

La prima cosa necessaria, è creare un nuovo profilo, al fine di non modificare anche il terminale che possiamo avviare anche negli altri desktop. Da un terminale aperto bisogna selezionare Impostazioni –> Gestione Profili e creare appunto un nuovo profilo. Il suo nome potrebbe essere DesktopConsole ad esempio. Nelle schede successive è  possibile modificare delle impostazioni piuttosto personali, quali colori, barra dei menù, barre di scorrimento e quant’altro. Qui si lascia alla vostra fantasia, e ricordatevi di attivare le trasparenze ;)

Molto più importante è invece il seguente passaggio. Andare su Kicker –> Aspetto –> Finestre, e spostarsi poi nella sezione "Override Specifici per file…".

Modificare la sezione come qui rappresentato:

KDE4 - Configura l'aspetto dei titoli delle Finestre | Crismon's Blog

In questo modo sarà possibile far scomparire la barra del titolo. Le altre opzioni (disabilitate nell’immagine) possono essere modificate a piacimento.

Creare in $HOME/.kde4/share/Autostart il file desktop_konsole.desktop, all’interno del quale, grazie all’ausilio di un qualunque editor di testo, sarà necessario incollare la seguente stringa:

kstart --skiptaskbar --desktop 4 --fullscreen konsole --title DesktopConsole --profile DesktopConsole

dove " –skiptaskbar" non permette la visualizzazione del terminale nella task bar (barra dei processi);  "–desktop 4" indica la scrivania da utilizzare (nell’esempio viene utilizzata la quarta); "–fullscreen" avvia il terminale a tutto schermo; "–title" cambia il titolo della barra; "–profile" carica il profilo appositamente creato per il desktop.

Attenzione: quanto riportato nel campo "–title" DEVE corrispondere al nome inserito nell’override specifico della precedente immagine. Se si cambia quel nome, sarà necessario cambiarlo anche nel comando appena illustrato. In questo modo la barra del titolo scomparirà solo nelle finestre il cui nome è DesktopConsole. Allo stesso modo, il nome per l’opzione "–profile" deve essere lo stesso assegnato nella precedente creazione del profilo!

Infine, è necessario rendere eseguibile il file appena creato. Sempre da terminale, digitare:

chmod +x $HOME/.kde4/share/Autostart/desktop_konsole.desktop

e riavviare il server X. Se sulla vostra macchina è attivato Compiz, il risultato sarà pressocchè simile a questo:

Articoli Correlati

, , ,

Segnala questo articolo: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • OKnotizie
  • Google Bookmarks
  • TwitThis
  • Upnews
  • Segnalo

  • Alfred

    Il vantaggio è solo quello di avere la console a tutto schermo o ne ha anche altri?!

  • http://www.crismonblog.org Maxwell

    A livello puramente visivo si, il vantaggio è solo quello. Se non tocchi il mouse, e usi solo la console hai il vantaggio di avere una console completamente integrata con il desktop che ti permette di lavorare in maniera nettamente migliore rispetto alla finestrella del terminale.

    Max