openSUSE HaPPy CoLoR: The green way


Il colore ufficiale di openSUSE, proprio come il geko che le fa da mascotte, è sempre stato il verde.
C’è stata in passato una piccola parentesi di azzurro, ma evidentemente non è piaciuta molto agli utilizzatori poichè dopo solo due cicli di sviluppo è tornato il verde a far da padrone.
Attualmente, per motivi legati a KDE 4, o magari a Oxygen, il polmone verde del nostro blocchetto di plastica e silicio sta nuovamente scomparendo.
L’old style made in suse però è duro a morire per chi ha mosso i primi passi nel mondo dell’open source con questa distribuzione e le è fedele da diversi anni: quei lontani ricordi sono distanti solo pochi click!

Vediamo infatti come, utilizzando un po’ di fantasia e qualche "vecchio" strumento, sia possibile ritornare alla fastosa colorazione originale.

Innanzi tutto è necessario utilizzare un Windows Decorator che con l’arrivo di KDE4 è andato scomparendo: deKorator. Il progetto originario infatti è morto con l’arrivo di Oxygen. DeKorator, a suo tempo però, era un decoratore di finestre davvero potente e completamente personalizzabile. Sebbene il suo sviluppo "ufficiale" sia terminato da diverso tempo, una timida versione resiste imperterrita e si fa strada tra acerrimi concorrenti. Il nome è invariato, così come  la sostanza sebbene si tratti di un porting per KDE4 della versione originaria.

Il pacchetto per openSUSE si può reperire facilmente, sia per sistemi a 32 bit che 64 bit, ricorrendo all’apposito repository (11.2, 11.1) o attraverso il motore di ricerca software.
Dopo aver scelto quale via intraprendere, è necessario installare il pacchetto kde4-windeco-dekorator-x.y.z.i586.rpm attraverso il 1-click-install o il comando:

sudo rpm -ivh kde4-windeco-dekorator-x.y.z.i586.rpm

Ormai il più è fatto, e si passa alla personalizzazione delle decorazioni delle finestre.

Per fare ciò bisogna aprire, partendo dal menùK, la finestra Impostazioni Di Sistema –> Aspetto --> Colori. Da questo pannello si deve importare la colorazione propria di openSuse, che si può scaricare da qui

Dalla scheda Colori cambiare la colorazione dello Sfondo delle Selezioni da #669900 a #689B41.

Già da questo momento è possibile notare piacevoli cambiamenti. Proseguendo, con pochi e semplici click, le decorazioni assumeranno un aspetto decisamente più accattivante. Dalla sezione Aspetto in Impostazioni di sistema, si passa ora alla gestione delle Finestre, e dal menù a tendina selezionare deKorator. Nella tab Themes installare questo tema. Spostarsi nella scheda Paths è abilitare la voce "Use Mask".

Ora, spaziando tra le opzioni di deKorator, si possono scegliere i colori dei pulsanti e le  eventuali animazioni, il tipo di decorazione ed altro ancora. Come esempio sono state usate delle immagini prese da kde-look, e per la precisione openSUSE Emerald Wallaper, openSUSE Green Linux e openSUSE rispettivamente.

«Good Green way and HaPPy CoLoR with openSUSE!!»

, ,

Segnala questo articolo: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • OKnotizie
  • Google Bookmarks
  • TwitThis
  • Upnews
  • Segnalo

blog comments powered by Disqus