Amarok 2.2.2 Beta 1, nome in codice Tattoo, disponibile per il download


Tweet

A solo quattro settimane dal rilascio di Weightless, il team di sviluppo, nella tarda serata di ieri ha annunciato pubblicamente la disponibilità della prima versione Beta di Amarok 2.2.2.
La release, alla quale è stato attribuito il consueto nome in codice, in questo caso Tattoo, elimina alcuni dei frequenti bug presenti nella versione precedente ed introduce alcune novità.
Il player, come accadeva nella serie 1.4.x, ripropone un sistema che permette di assegnare delle etichette personalizzate ai brani, grazie all’utilizzo di un file di configurazione consente di determinare l’intervallo di aggiornamento riguardante il podcast, che in seguito alle dovute modifiche, riduce notevolmente il valore legato all’utilizzo della memoria durante la fase di download.

La playlist integra il layout riguardante l’editor nell’omonima sezione posta nella barra dei menù, mentre le operazioni legate alla playlist, grazie all’introduzione dei suggerimenti collegati ai rispettivi pulsanti e situati nella parte sottostante del pannello, risultano più pratiche ed intuitive.

Visto l’entusiasmo che ruota attorno all’acclamatissima moodbar, il tema di sviluppo ha provveduto alla sua implementazione e all’allestimento di una pagina di supporto utile qual’ora si intendesse integrare la barra.
In futuro l’operazione sarà agevolata dagli appositi pacchetti che in seguito all’installazione implementeranno tale feature.

Amarok 2.2.2 Beta 1 - Moodbar | Crismon's blog

Il team, non prima di aver puntualizzato che Amarok 2.2.2 Beta 1 dipende fortemente dalle caratteristiche tecniche di KDE 4.3 nonchè della versione 4.5 delle librerie Qt, promette nuove ed allettanti features che riguarderanno la prossima release che presumibilmente sarà rilasciata il mese prossimo.

Amarok 2.2.2 Beta 1 | Crismon's Blog

Amarok 2.2.2 Beta 1 è disponibile a questo indirizzo.

E’ possibile prendere atto del processo di compilazione relativo ad Amarok2 su openSUSE consultando questo articolo.

Articoli Correlati

,

Segnala questo articolo: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • OKnotizie
  • Google Bookmarks
  • TwitThis
  • Upnews
  • Segnalo