AMD rilascia il driver Linux Catalyst 10.7


Tweet

Poche ore fa è giunto l'update mensile del driver grafico Catalyst di casa AMD adatto a piattaforma GNU/Linux.
In particolare, si tratta di Catalyst 10.7, reso disponibile sia per gli utenti del pinguino che per quelli di Windows.
Rispetto alla precedente release (AMD Catalyst 10.6), il driver in questione si distingue per l'acquisizione ufficiale del supporto ad "Eyefinity" su schede grafiche appartenenti alla serie Radeon HD 5000. 

Eyefinity rappresenta la tecnologia di AMD introdotta da schede grafiche ATI Radeon HDE 5000 "Evergree" per gestire tre o più display simultaneamente.

Oltre a ciò, il driver Catalyst 10.7 per Linux vanta il supporto ad Ubuntu 10.04 LTS ed il supporto ancora in fase iniziale per openSUSE 11.3.

Da non dimenticare, inoltre, l'eliminazione di parecchie imperfezioni riscontrate nelle precedenti release di aggiornamento. L'attenzione del team si è concentrata anche sul migliore funzionamento del driver con versioni più recenti del kernel e con quelle di X. Org Server.

Per il download di AMD Catalyst 10.7 per Linux consultare il sito ufficiale.

Articoli Correlati

, , , ,

Segnala questo articolo: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • OKnotizie
  • Google Bookmarks
  • TwitThis
  • Upnews
  • Segnalo

  • Terminal_Dogma

    il repo ati x 11.3 un giorno lo vedremo?

  • Jotaro

    Capisco che non diano ancora il supporto completo per la 11.3, però sarebbero utili se si potessero generare gli rpm anche per le precedenti versioni di suse

  • http://www.crismonblog.org Crismon

    In che senso? Non sono disponibili i driver ATI per le precedenti versioni di openSUSE o ti riferisci alla nuova release del driver?

  • http://www.crismonblog.org Crismon

    Probabilmente a breve si ;)

  • Jotaro

    Nella nuova release del driver non è possibile generare gli rpm per nussuna versione di suse né in modalità grafica (su cui si può mettere la spunta su suse ma che poi non da nessuna versione selezionabile) né attraverso il comando “ati*.run –listpkg” (in cui suse non viene nemmeno menzionata)

  • Terminal_Dogma

    Beh giusto x confermare l'abilità di ati nello sfornare pacchetti driver: HD3200 del portatile, su *Finestre 7* 32bit nn viene installato il display driver nonostante l'hardware venga riconosciuto. Stessa storia che si ripete dai cataclysm 10.2… W i driver open!

  • Alek

    Non è vero, io ho generato l'rpm per la versione 11.3 64bit con i driver 10.7, facendo tutto nel solito modo. Stavo giusto aspettando i driver ati per effettuare l'aggiornamento alla 11.3

  • Jotaro

    Allora forse si sono accorti dell'errore e hanno sostituito l'installer, perché l'ho scaricato due volte e con entrambi i file era la stessa cosa, se vuoi posso postare anche gli screen

  • Pingback: Via libera al driver ATI Catalyst 10.8 « Crismon's Blog