Anche Ubuntu vuole la sua TV?


Tweet

News Flash. Per ora è poco più di una bozza, una serie di "prevedibili" punti su cui erigere un progetto più grande. Il brogliaccio per l'eventuale, futura, piattaforma Ubuntu TV (qualcuno si è sentito sussurrare nell'orecchio Google Tv?!?!) è stato reso pubblico qualche giorno fa da  Mark R. Shuttleworth (founded di Canonical Ltd.) sul proprio portale.

E' abbastanza pacifico che al momento si tratti di un embrione; nulla su cui fare certo affidamento.

Cosa emerge? L'onnipresente voglia/desiderio di interoperabilità, l'eventuale futura possibilità di comprare contenuti da diversi store on-line (Ubuntu one, Amazon, Netflix), l'esigenza di un controllo remoto da device di diversa natura e la speranza di poter condividere il tutto sui maggiori social network.

Per leggere e conoscere tutti i punti, in modo decisamente veloce, consultate l'annuncio non-"ufficiale".

VIA | http://www.tomshardware.com

Articoli Correlati

, ,

Segnala questo articolo: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • OKnotizie
  • Google Bookmarks
  • TwitThis
  • Upnews
  • Segnalo
  • diaspora