Canonical: Shiplt troppo dispendioso


Tweet

Tempi di crisi o forse di buon senso. Dopo cinque anni di attività e milioni di ordini evasi; Canonical ha deciso di limitare fortemente l’invio postale gratuito dei cd Ubuntu Linux.
I soggetti che in passato hanno già utilizzato tale servizio non potranno ricevere ulteriori ordini gratuitamente; a patto di non essere tra i LoCo Teams "ufficiali" o Ubuntu member.

Arginare l’utilizzo sconsiderato del fin troppo noto servizio (Shiplt) pare una necessità dettata, oltre che dalle circostanze, anche dal buon senso.

Lo store on-line sarà comunque disponibile ad "erogare" cd originali a fronte di una davvero modica/ragionevole cifra.

Fonte:

http://blog.canonical.com

Articoli Correlati

,

Segnala questo articolo: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • OKnotizie
  • Google Bookmarks
  • TwitThis
  • Upnews
  • Segnalo

  • http://it-it.facebook.com/people/Andrea-Martin/527458538 Andrea Martin

    ..non so perchè, ma me lo aspettavo…anche prima..azzz se cosatsolo .5€ spedire un cd moltiplicato per tutti…che ti viene a costare??

    MAndi

  • Luptor

    Effettivamente tale scelta è difficilmente criticabile allo stato attuale.

  • Alfred

    Io la trovo un'ottima iniziativa, in fondo dietro c'è un lavoro e un minimo di compenso è giustificato.