Desktop e Web integrati…come? La risposta è Project Silk di KDE


Tweet

Sebastian Kügler, sviluppatore al vertice di un progetto denominato "Project Silk", coltiva un sogno: fare in modo che desktop e web diventino complici, esattamente come due corpi che condividono un unico cuore. 
Kügler aspira al raggiungimento di una perfetta integrazione tra desktop e Web promuovendo una politica basata sulla stretta collaborazione tra sviluppatori di tecnologie web da una parte e di applicazioni desktop dall’altra.
In particolare, Kügler lavora all’insegna di un motto: migliorare l’esperienza di ogni utente attraverso l’utilizzo di piattaforme basate sul Social Media del calibro di Youtube, applicazioni geoweb e documenti tecnici separatamente rispetto al tradizionale browser.

Lo scopo, dunque, è quello di permettere che il flusso di informazioni, files multimediali, documenti di vario genere e natura balzino fuori della rete catapultandosi direttamente sulla scrivania dell’utente.

Le ambizioni di Kügler vanno ben oltre, nella speranza di riuscire a coinvolgere sviluppatori di KDE impegnati nei versanti più disparati, in modo tale da condividere un fine ultimo, unico e ben preciso.

Secondo il parere di Kügler, OpenStreetMap rappresenta un esempio più che produttivo e soddisfacente di integrazione con Marble, esattamente come Amarok con gli ormai servizi web (Last.fm, Youtube, Jamendo, ecc).

A questo punto il trucco per una perfetta riuscita del progetto, è quello di coordinare la moltitudine di tecnologie web con le applicazioni desktop e di condividerne il codice.

Si tratta dell’unica via maestra per superare gli ormai obsoleti limiti del concetto stesso di browser all’insegna di ideali riassumibili in due brevi massime: "Freeing the Web from the Browser" (Liberare il Web dal Browser) e "A New User Interface (Face) for the Web" (una nuova interfaccia per il Web).

Se le aspirazioni di Kügler si materializzeranno in realtà, i vantaggi che il Project Silk potrebbe apportare, sono innumerevoli:

  • Social Desktop… i propri amici direttamente sul desktop del computer;
  • Shopping online;
  • Notizie online;
  • Traduzioni locali;
  • Geoweb;
  • Possibilità di inviare feedback;
  • Prezzi locali;
  • Tariffe telefoniche locali;
  • Contenuto dei quotidiani;
  • Travel help
  • E tanto altro ancora.

In poche parole "Project Silk" rappresenterebbe una vera e propria rivoluzione nell’ambito dell’informatica e della tecnologia.

Ulteriori informazioni riguardanti il progetto sono reperibili nella relativa pagina ufficiale.

Articoli correlati:

, , , , , , , , ,

Segnala questo articolo: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • OKnotizie
  • Google Bookmarks
  • TwitThis
  • Upnews
  • Segnalo

blog comments powered by Disqus