E’ il grande giorno per l’esordio di KDE SC 4.6.0


Tweet

Poche ore fa il team che si occupa dello sviluppo di KDE ha annunciato il rilascio ufficiale della sua ultima creatura, ovvero, KDE SC 4.6.0.
KDE SC 4.6.0 si distingue per l'introduzione di molti aggiornamenti importanti che investono lo spazio di lavoro di Plasma, le applicazioni del DE in questione insieme alle sue performance generali.
Rispetto a KDE SC 4.6.0 RC2 la versione finale si distingue essenzialmente per il perfezionamento delle novità previste per questo ciclo di sviluppo.

Tra le novità annoverate da KDE SC 4.6.0 il sistema delle attività attivato su Plasma, il quale permette di associare in modo più semplice le applicazioni con attività particolari.

Anche KWin, window manager di Plasma, annovera miglioramenti e novità che investono persino il campo grafico. Plasma Netbook è diventato più veloce e più semplice da utilizzare per mezzo di un'interfaccia touchscreen.

Molte applicazioni di KDE sono state aggiornate, tra queste ricordiamo le migliorie apportate a Dolphin, l'arricchimento della collezione di giochi presenti di default, Gwenview e KSnapshot che permettono adesso di condividere le proprie immagini su molti siti dedicati al social network.

Questo e tanto altro ancora è compreso nella nuova versione di KDE. Attualmente la versione stabile di KDE per openSUSE è disponibile attraverso il repository denominato Factory.

Maggiori informazioni in merito all'aggiornamento sono disponibile tramite questa guida. Probabilmente, a breve, il team di openSUSE, come in passato, allestirà un repository dedicato alla versione stabile di KDE SC 4.6.0 e ai relativi aggiornamenti.

Per maggiori informazioni su KDE SC 4.6.0 consultare l'annuncio ufficiale.

Articoli Correlati

Segnala questo articolo: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • OKnotizie
  • Google Bookmarks
  • TwitThis
  • Upnews
  • Segnalo

  • Anonimo

    [email protected]:~> kded4 –version
    Qt: 4.7.1
    Piattaforma di sviluppo KDE: 4.6.00 (4.6.0)
    Demone KDE: $Id: kded.cpp 1204125 2010-12-06 11:17:10Z dfaure $

  • Enziosavio

    http://www.image-upload.net/viewer.php?file=k99dbuojh9pcbl40v5.jpg
    Come già detto , tutto gira al meglio

  • http://www.crismonblog.org Crismon

    Concordo… per ora :)

  • geppo

    però vi siete fatti scappare l’uscita di koffice … ;-)

  • http://www.crismonblog.org Crismon

    Non ce la siamo persa, per motivi di tempo non l’abbiamo trascritta. Probabilmente arriverà anche se in ritardo ;)

  • Anonimo

    http://forums.opensuse.org/english/other-forums/news-announcements/tech-news/453301-kde4-6-get-release-46-repository.html

    Pare che anche la 4.6 avrà il suo repo a breve (come è stato per la 4.5)

  • Anonimo

    dite che con opensuse 11.4 si possa sperare di avere kde 4.6 o 4.7 di default?

  • Anonimo

    Il default della 11.4 è Kde 4.6 se non erro.

  • http://www.crismonblog.org Crismon

    Roby l’aveva predetto ;)

  • Enziosavio

    Ormai sono 3 giorni di utilizzo e non un solo crash , è stupendo !

  • Anonimo

    Non ancora popolato, ma intanto c’è:

    http://download.opensuse.org/repositories/KDE:/Release:/46/openSUSE_11.3/

  • Pingback: KDevelop 4.2 inaugura il supporto a KDE SC 4.6 e non solo! « Crismon's Blog

  • http://www.crismonblog.org Crismon

    Esperienze con Akonadi?! Problemi per me: non riesco ad efferruare il backup.

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=613959371 Anonimo

    Scusate se rescuscito questo articolo ma ieri sera ho aggiornato a KDE 4.6 (su Open Suse 11.2) e praticamente l’applet del notificatore dei dispositivi non notifica più niente :. Sia dischi esterni, che penne… e nemmeno i cd (k3b dice addirittura che non ho drive ottici ^^). Per quanto riguarda i dischi esterni e penne, il sistema li vede e posso montarli a mano. Qualche idea su come risolvere? Come downgradare eventualmente a kde 4.5? Grazie. Alessandro

  • http://www.crismonblog.org Crismon

    Quale repository utilizzi per l’aggiornamento a KDE?

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=613959371 Anonimo

    Intanto sono ritornato a kde 4.5.5. Ho usato: download.opensuse.org/repositories/KDE:/Release:/46/openSUSE_11.2 su due pc… sul notebook tutto funziona a meraviglia, sul desktop mi ha subito dato ste noie ^__^. Adesso rifunziona tutto (a parte qualche effetto collaterale tipo che ho dovuto rimettere il pannello principale perchè è sparito dopo il downgrade :-P). Googleggiando qua e là sembra che a qualcuno sia già successo ma non ho trovato una soluzione valida ^^

  • http://www.crismonblog.org Crismon

    Io (e credo anche altri in quesata sede) utilizzano il Factory e devo ammettere che i grattacapi sono davvero minimi o inesistenti.

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=613959371 Anonimo

    Ok provo usando il factory e poi vi faccio sapere -D. Io pensavo che sui factory ci fosservo versioni in via di sviluppo.

  • http://www.crismonblog.org Crismon

    E’ una versione di sviluppo che da mesi si sta comportando egreggiamente. ;)
    Usa queste istruzioni: http://www.crismonblog.org/kde4-trick-and-tips/installazione-primo-assaggio-di-kde-sc-4.6-beta-1-su-opensuse.html

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=613959371 Anonimo

    Da factory sembra funzionare ma allora mi sto confondendo io… pensavo che la 4.6 fosse già una versione stabile, dopo aver letto questa vostra news :°DD

  • http://www.crismonblog.org Crismon

    KDE SC 4.6 è giunto alla versione stabile. L’operato degli sviluppatori del buildservice ed in particolare i pacchetti inclusi nel repository che hai utilizzato in precedenza evidentemente riscontrano qualche anomalia.
    Il factory è in costante aggiornamento e non è escluso che con il passare del la stabilità del DE venga compromessa.
    Sono mesi che utilizzo il Factory e devo ammettere che non ho mai riscontrato problemi.

  • Pingback: KDE SC presenta “Helga”: KDE SC 4.6.1 « Crismon's Blog

  • Pingback: I KDE’s repositories al servizio di openSUSE 11.4 « Crismon's Blog