Fedora 13 “Goddard” Finalmente Final Release


Tweet

Poche ore fa è stata annunciata, con qualche giorno in ritardo rispetto ai tempi previamente stabiliti, la disponibilità della versione dinale di Fedora 13, il cui nome in codice corrisponde a "Goddard".
Dopo circa 6 mesi di sviluppo il team si è mostrato pronto a mostrare al mondo il prodotto del suo duro lavoro, concretizzando finalmente la nuova release stabile della distro GNU/Linux in questione.

Come era stato già annunciato in precedenza, Fedora 13 si presenta insieme ad un corredo ben nutrito di nuove features, software aggiornati, miglioramenti che investono ogni singola componente del sistema operativo ed un look interamente rivisitato.

Tra le principali novità di Goddard annoveriamo i driver grafici basati su KMS, il supporto in via sperimentale ai driver Nouveau, il cosiddetto GNOME Colour Manager, l'interfaccia Bluetooth DUN su Network Manager e tanto altro ancora.

Oltre a ciò ricordiamo brevemente il supporto a DisplayPort sia per chip di casa Intel che per quelli prodotti da Ati e da NVIDIA. Sono stati inoltre migliorati i driver open source Radeon e NVIDIA.

Per ulteriori informazioni che riguardano le novità inaugurate da Fedora 13 Goddard, consultare le relative note di rilascio.

Per il download consultare questa pagina.

Articoli Correlati

,

Segnala questo articolo: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • del.icio.us
  • Digg
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • OKnotizie
  • Google Bookmarks
  • TwitThis
  • Upnews
  • Segnalo

  • vallum6

    Il wallpaper di Goddard (molto bello) e' scaricabile qui:
    http://depositfiles.com/files/ueo1ggstm

  • http://www.crismonblog.org Crismon

    Un bel wallpaper, semplice ma elaborato (contraddizione?!?!?) :)
    La distribuzione come si presenta?

  • vallum6

    Ho provato la KDE spin. Giudizio complessivamente positivo. Problemi: hanno incomprensibilmente messo il Koffice 2.2 RC1 (che, ovviamente, va in crash). Perche' darsi la zappa sui piedi, quando era disponibile Koffice 2.1.2 stabile? Autolesionismo?

  • vallum6

    Ho anche provato il liveCD della XFCE spin. E' velocissima, anche se sta girando da LiveCD. XFCE e' configurato con una sola barra in basso (piu' spazio sul monitor). Firefox come browser ufficiale (affiancato da Midori). Asunder per il rip dei cdaudio (un ottimo programma ed e' facile da configurare). GIMP installato di default. Abiword e Gnumeric nel comparto Office. Davvero XFCE e' un ambiente straordinariamente leggero ed efficiente.

  • Pingback: Fedora 14 Beta is out! « Crismon's Blog